Facebook ha introdotto le Instant Experience, un formato nativo che permette la creazione di Landing Page già ottimizzate per il mobile. Si tratta sostanzialmente delle ex canvas ma in grado di occupare l’intero schermo e di caricarsi molto più velocemente rispetto ad un semplice link.

 

Caratteristiche delle Instant Experience

Il gigante Blu vuole che gli utenti utilizzino sempre più gli strumenti offerti dalla piattaforma. Infatti, senza uscire dal Social sarà possibile realizzare una landing page, cioè una pagina di in cui vogliamo “far atterrare” un visitatore.
Per realizzare una Landing Page bisogna tener conto del target e degli obiettivi che si intende raggiungere. Infatti, queste pagine devono saper convertire, cioè far compiere all’utente una determinata azione.

Vi consigliamo, come in ogni campagna a pagamento di utilizzare immagini o video di qualità e dei pulsanti con degli espliciti inviti. Per creare una Instant Experience con Facebook Ads basta selezionare a livello questo formato. Il Re dei Social, sempre nell’ottica di aiutare l’utente a usufruire dei suoi strumenti, offre la possibilità di usare dei layout predefiniti. Ovviamente la personalizzazione di queste ultime sarà molto limitata. 

Le Instant Experience: un formato per far conoscere il proprio brand

Questo formato può essere scelto per raggiungere quasi tutti gli obiettivi di una Facebook Ads. Ci sentiamo però di consigliarlo per far conoscersi conoscere o per promuovere la propria attività anche a livello locale. L’importante è puntare su contenuti di qualità: belle foto poco pesanti, video brevi e testi incisivi e accattivanti. In questo modo sarà possibile interagire col proprio pubblico e promuovere la propria immagine. L’importante è non andare a caso ma farsi aiutare ad usare questa incredibile strumento!

 

Perché affidarsi a dei professionisti per creare le Instant Experience

I motivi per cui è fondamentale rivolgersi a dei professionisti per la creazione delle Instant Experience possono essere così riassunti:
1) Nuovo formato. Come ogni novità è bene andarci cauti e non farsi prendere eccessivamente dalla creatività senza considerare gli obiettivi. La struttura dovrà essere realizzata e pensata per garantire all’utente un’esperienza gradevole e chiara.
2) No arrangiamenti artistici. Un professionista sarà in grado di capire come ottimizzare e realizzare la instant experience in base al target di riferimento dosando la propria fantasia con la praticità che lo contraddistingue.
3) Partire bene è un vantaggio. Facebook premia chi utilizza questo nuovo formato e farlo in maniera professionale ti aiuterà a distinguerti dalla massa.

 

Informazioni sull'Autrice

 

 

Elena Sassara

Web Marketing Specialist

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.