Indicizzare un sito web su Google significa segnalare al motore di ricerca la sua esistenza. Così potrà essere inserito nella classifica dei risultati delle ricerche, la cosiddetta SERP. Per indicizzare un sito web si possono seguire questi due step: aggiungere un URL su Google e usare Google Search Console.  Potete anche tranquillamente il primo passaggio e saltare al secondo. Per completezza abbiamo spiegato entrambe le operazioni.

Indicizzare un sito aggiungendo l’url

Se ti accorgi che il tuo sito non compare nei risultati delle ricerche allora puoi risolvere il problema aggiungendolo manualmente. Questa procedura può essere seguita anche per indicizzare solo alcune pagine dal contenuto non aggiornato. Per prima cosa, devi andare su questo indirizzo https://www.google.it/intl/it/add_url. html e inserire l’URL da registrare nella casella. Se vuoi puoi aggiungere una breve descrizione del sito nella casella Commenti. A questo punto per completare l’operazione basta cliccare sul pulsante “Aggiungi Url” in basso nella pagina e attendere un po’ di tempo affinché il sito compaia nella classifica di Google.

 

Indicizzare un sito con Google Search Console

La prima azione da svolgere è andare al seguente indirizzo:  https://search.google.com/search-console/about?hl=it e premere sul pulsante “Inizia Ora”. Una volta effettuato l’accesso con il proprio account Google, dovrai inserire l’url e premere sul pulsante grigio centrale “Aggiungi proprietà”.

Ora dovrai procedere con la verifica e il metodo più semplice consiste nello scaricare il file HTML, caricarlo nello spazio del tuo hosting (oppure nella directory root del tuo server) e poi premere sul pulsante “Verifica”.

Qualora questo metodo non risulti così intuitivo è possibile percorrere un’altra strada. Sotto il titolo “Altri metodi di verifica” selezionare l’opzione Tag HTML. C0piare il codice comparso e incollarlo nella porzione di codice, relativa all’header del tuo template.

Qualora questo metodo non risulti così intuitivo è possibile percorrere un’altra strada. Sotto il titolo “Altri metodi di verifica” selezionare l’opzione Tag HTML. Selezionare il codice comparso e incollarlo nella porzione di codice, relativa all’header del tuo template.

Informazioni sull’Autrice

Elena Sassara

Web Marketing Specialist

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.